D.P.C.

Nell'ambito della sicurezza sul lavoro, per dispositivi di protezione collettiva (abbreviato in DPC) si intendono dei dispositivi che hanno il compito di limitare un rischio o contenere un danno per la salute dei lavoratori. Si differenziano dai dispositivi di protezione individuale in quanto a differenza di questi ultimi ciascun dispositivo protegge un gruppo di lavoratori esposti ad un certo rischio anziché un singolo lavoratore.[1]

Si distinguono dai dispositivi di protezione individuale (DPI), che, a differenza dei dispositivi di protezione collettiva, proteggono le persone individualmente (cioè ciascun DPI protegge una singola persona, mentre ciascun DPC protegge un insieme di persone).

A tali dispositivi viene assegnata una priorità più alta rispetto ai dispositivi di protezione individuale.

(Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Dispositivi_di_protezione_collettiva)